2015_CCM - ODA / OFFICINA DI ARCHITETTURA -

Vai ai contenuti

Menu principale:

2015_CCM

CCM / Multipurpose Area

Location / Roseto degli Abruzzi (TE)_Italy
Year / 2015
Client / Associazione "Campo a Mare"
Type / Urban planning
Status / Idea
Design Team / ODA / Federico Novi (partner in charge), Monica Merlotti, Emma Barzotti


Il masterplan per il nuovo spazio polivalente “Campo a Mare Inferiore” riconfigura tutta l’area triangolare cercando di ottimizzare e proporre nuove funzioni  accanto a quelle naturali per vocazione. Introducendo nuove attività come, la mini area skate, l’area pic-nic dotata di spazio barbecue, l’area dog park, la quinta scenica e la rivisitazione completa del parco giochi, si mira ad ampliare contestualmente il range d’età ed il numero dei possibili utilizzatori. Sono state inserite, affiancando gli attuali campi da bocce, altre attività sportive dedicando gran parte dell’area a campo da calcetto e campo da basket. A fianco quindi alle attività prettamente ludiche - di svago, troviamo quelle  sportive che cercano anch’esse di migliorare l’offerta complessiva dell’impianto. Completa il ventaglio delle funzioni il ridisegno dello spazio centrale che insieme all’edificio presente nell’area, si riconfigura come “piazza” verde fulcro di socializzazione, incontro e confronto. Particolare attenzione è stata posta agli elementi di “filtro” e collegamento tra le varie funzioni. Infatti questi sono stati progettati come veri e propri elementi architettonici con funzione duplice di schermo, per identificare e delimitare gli spazi, e “aggregativa”. Sono state pensate così la quinta scenica che delimita l’area giochi costituita da un elemento divisorio continuo, con riferimenti alle onde del mare, che funge anche da elemento di seduta tra l’area ludica e sportiva, e la “promenade”, una vera e propria strada coperta tra i due campi da gioco. Al suo interno sono presenti elementi seduta conformati per offrire una visione a 360° sull’area. Completa il parco funzionale il progetto del dog park, posizionato strategicamente in maniera autonoma ed indipendente anche per questioni di sicurezza, ma capace di concedere ai fruitori di godere comunque appieno del complesso

 
Torna ai contenuti | Torna al menu